Archivio News

Si è tenuto nel cremasco a Ricengo, all’interno del parco del Serio, il 5° Raduno organizzato dal Bianchina Classic Club che ha visto la partecipazione del gruppo Trattoristi del Club Cavalli d’Acciaio Conduttori Sergnano, del Comitato Conduttori Ricengo e del Gruppo Storico Ricengo con il sostegno della Coldiretti Cremona, per un totale di circa 50 mezzi.

 

Tale raduno ha costituito il preludio al Raduno Nazionale Bianchina Classic Club che del 20 e 21 Settembre 2014 in terra piacentina tra Castel ponzone e Castelvetro nel quale è stato festeggiato il 25° anniversario della costituzione del Bianchina Classic Club.

Dopo aver effettuato le registrazioni dei partecipanti, il gruppo ha dato vita a una sfilata colorita dei già citati Cavalli d’Acciaio e delle vetture storiche; quindi, tutti i partecipanti hanno preso posto per il pranzo conviviale sotto un ospitale tendone del locale Oratorio S. Giovanni Bosco dove è stata organizzata una lotteria con in palio gustose leccornie e gadget, il tutto offerto dagli sponsor locali. Durante il momento conviviale si sono tenuti gli interventi da parte del Vice Sindaco Giuliano Paolella patron della manifestazione, del Presidente del Gruppo Storico Ricengo che ha patrocinato il BCC donando la tessera sociale 2014 del Gruppo, e di padre Elio Zanie i del Comitato OPIT Uganda onlus, organizzazione che sta effettuando l’ultimazione di una Struttura Polifunzionale in Africa e a cui i partecipanti hanno devoluto un contributo volontario. A terminare, lo spettacolo di aratura del Gruppo Trattoristi nella piana di Ricengo con i mezzi partecipanti alla sfilata, tra i quali si segnala
un Landini testa calda Diesel 2 tempi dei primi anni 30 tuttora utilizzato nel lavoro dei campi. Un ringraziamento particolare ai

volontari dell’Oratorio locale e al Gruppo locale Carabinieri e Protezione Civile Lombardia prodigatisi nelle manovre di viabilità
nel corso della manifestazione.

Il 5° Raduno a Ricengo con i cavalli d'Acciaio

 

Articolo originale Ricengo con i cavalli d’Acciaio

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *